SOSTEGNO PSICOLOGICO

Il lavoro di consulenza tende ad intrecciarsi all’azione di supporto che può essere necessario, in un particolare momento della vita ed in relazione a specifiche problematiche da affrontare. Queste problematiche vengono esaminate in un processo di ricerca attiva delle coordinate che danno un senso a quanto emerge. Tali interventi, propri dello psicologo, vanno al di là del semplice livello dell’ascolto empatico e rappresentano attività tecniche che richiedono una competenza professionale specialistica. Oltre che al singolo individuo, queste prestazioni psicologiche possono rivolgersi anche alle coppie e alle famiglie. Una gravidanza o la fase del post parto rappresentano un momento molto delicato per la donna e per la coppia. Nel mondo occidentale i reparti di maternità consentono alle puerpere ricoveri molto brevi. Inoltre il sostegno familiare diventa difficile, a causa spesso della lontananza della famiglia e della disgregazione familiare. Si può soffrire anche per un figlio mai arrivato o andato via troppo presto, come nei casi di aborto e lutto perinatale.